Home Economia Il ministro delle finanze dello Sri Lanka è stato licenziato, il governatore...

Il ministro delle finanze dello Sri Lanka è stato licenziato, il governatore della banca centrale ha deciso di dimettersi

162
0

Lunedì il presidente dello Sri Lanka Gotabaya Rajapaksa ha lasciato suo fratello da ministro delle finanze dopo aver sciolto il governo e chiesto un’amministrazione unitaria, mentre le proteste per la crisi economica del paese si sono concentrate sul ruolo della famiglia regnante.

Il paese carico di debiti, gestito da Rajapaksa e da diversi membri della sua famiglia dal 2019, sta lottando per pagare le importazioni di carburante e altri beni a causa della scarsità di valuta estera, che porta a interruzioni di corrente per ore e alla carenza di beni essenziali.

La polizia ha usato i gas lacrimogeni per disperdere centinaia di manifestanti che si sono radunati fuori dalla residenza privata del primo ministro Mahinda Rajapaksa a Tangalle, nel sud dello Sri Lanka. Mahinda, il fratello maggiore del presidente, si trovava in quel momento nella capitale commerciale del paese, Colombo.

“I manifestanti hanno sfondato due barricate che erano state poste vicino alla residenza e la polizia ha dovuto usare gas lacrimogeni per allontanare i manifestanti”, ha detto il portavoce della polizia Nihal Thalduwa.

Dopo che molti manifestanti hanno chiesto la cacciata totale dei Rajapaksas, l’ufficio stampa del presidente ha affermato in una dichiarazione che quattro nuovi ministri sono stati nominati “per garantire che il parlamento e altri compiti possano essere condotti in modo legale fino a quando un gabinetto al completo non potrà prestare giuramento”.

Vedi anche:  Un microbioma ritmico dell'intestino tenue previene l'obesità e il diabete di tipo 2

Il nipote del presidente si è dimesso da ministro dello sport nel governo che è stato sciolto mentre il governatore della banca centrale si è offerto di dimettersi. La banca centrale ha ritardato il suo annuncio di politica monetaria previsto per martedì.

L’ufficio stampa ha detto che il ministro della Giustizia Ali Sabry è stato nominato ministro delle finanze, in sostituzione di Basil Rajapaksa, che avrebbe dovuto visitare Washington questo mese per colloqui con il Fondo monetario internazionale (FMI) su un programma di prestito.

I ministri degli affari esteri, dell’istruzione e delle autostrade manterranno le loro posizioni.

“Il presidente invita tutti i partiti politici che rappresentano in parlamento a riunirsi per accettare i portafogli ministeriali al fine di trovare soluzioni a questa crisi nazionale”, ha affermato l’ufficio stampa.

Vedi anche:  Malattia microscopica dei vasi sanguigni nella sostanza bianca del cervello associata a una peggiore cognizione nell'Alzheimer

Il più grande partito di opposizione lunedì ha respinto l’invito del presidente a formare un governo di unità, poiché le proteste sono continuate in tutto il paese.

Le azioni estendono le perdite; indice inferiore del 2,68%.

Le azioni dello Sri Lanka sono crollate per la sesta sessione consecutiva lunedì.

L’indice CSE All-Share è sceso del 2,68% a 8.244,55 punti.

Lunedì, la Borsa di Colombo dello Sri Lanka ha dichiarato di aver interrotto la negoziazione di azioni per 30 minuti a causa di un forte calo dell’indice di riferimento.

“Si prega di notare che il mercato è stato sospeso per 30 minuti a causa dell’indice S&P SL20 in calo di oltre il 5% rispetto alla chiusura precedente”, ha affermato la borsa sul suo sito web.

Il boom delle azioni dello Sri Lanka si è trasformato in un crollo poiché un calo del 33% rende il mercato con i peggiori risultati al mondo quest’anno. Le azioni sono state colpite, con perdite che hanno innescato sospensioni degli scambi negli ultimi giorni. AGENZIE

Articolo precedenteLe proteine ​​nella saliva potrebbero aiutare nel rilevamento di COVID-19 e predire malattie gravi
Articolo successivoLe tendenze dei prezzi ospedalieri variano ampiamente negli Stati Uniti