Il governo pakistano ha approvato giovedì un bilancio supplementare che prevede di porre fine alle esenzioni sull’imposta sulle vendite e imporre nuovi dazi come parte delle misure di inasprimento fiscale volte a ottenere finanziamenti dal Fondo monetario internazionale (FMI).

L’approvazione del FMI è anche un appoggio fondamentale per l’economia del Pakistan che sta lottando con i disavanzi delle partite correnti e l’estero, una valuta in deprezzamento, riserve estere in difficoltà e l’aumento dell’inflazione.

Il FMI ha concordato il mese scorso di rilanciare un programma di finanziamento di 6 miliardi di dollari in stallo, ma ha chiesto un’ulteriore stretta di bilancio al Pakistan prima che la prossima tranche potesse essere approvata.

Il consiglio del FMI si riunisce il 12 gennaio per approvare la tranche.

L’approvazione da parte del governo della legge finanziaria di metà anno arriva poche ore prima che il parlamento si riunisca per approvare il bilancio. Il governo del primo ministro Imran Khan avrà bisogno del sostegno dei suoi alleati in parlamento per ottenere la maggioranza semplice.

“Il governo ha approvato la legge finanziaria”, ha dichiarato in un tweet il ministro dell’Informazione, Fawad Chaudhry. “Ora, questo disegno di legge sarà presentato in parlamento”.

Il governo mira a raccogliere miliardi di rupie ritirando le esenzioni dall’imposta sulle vendite in modo che tutti i settori paghino un 17% uniforme, impongano nuovi dazi e rivedano l’obiettivo di riscossione delle imposte, hanno affermato i funzionari.

Il ministro delle finanze Shaukat Tarin ha dichiarato all’inizio di questo mese che il FMI aveva chiesto un’imposta sulle vendite uniforme del 17% su tutta la linea, che attualmente è il livello più alto, che non è applicabile a tutti i beni e servizi.

L’aumento dei prezzi del cibo e dell’energia ha messo Khan sotto pressione negli ultimi mesi poiché le bollette delle famiglie hanno causato una rabbia crescente tra le classi medie, che avevano fornito la principale base di sostegno del suo governo.

(1$ = 178.1500 rupie pakistane)

(Segnalazione di Asif Shahzad; Montaggio di Emelia Sithole-Matarise)

(Solo il titolo e l’immagine di questo rapporto potrebbero essere stati rielaborati dallo staff di Business Standard; il resto del contenuto è generato automaticamente da un feed in syndication.)

Articolo precedenteDue nuovi test COVID-19 da banco a domicilio portati rapidamente sul mercato statunitense
Articolo successivoRichiamo di Tesla Model 3 tramite connessione della fotocamera posteriore