Home Economia Il FMI afferma di aver tenuto colloqui tecnici “fruttuosi” con lo Sri...

Il FMI afferma di aver tenuto colloqui tecnici “fruttuosi” con lo Sri Lanka su richiesta di prestito

155
0

Il Fondo monetario internazionale ha dichiarato sabato che il suo staff ha tenuto “fruttuose discussioni tecniche” con le autorità dello Sri Lanka sulla richiesta del paese devastato dalla crisi di un programma di prestiti sostenuto dal FMI questa settimana.

Il Fondo ha affermato in una dichiarazione che le discussioni includevano la necessità per lo Sri Lanka di attuare “una strategia credibile e coerente” per ripristinare la stabilità macroeconomica, rafforzare la propria rete di sicurezza sociale e proteggere i poveri e i vulnerabili durante l’attuale crisi.

“Il team dell’FMI ha accolto con favore il piano delle autorità di impegnarsi in un dialogo collaborativo con i loro creditori”, ha affermato in una nota il capo della missione dell’FMI in Sri Lanka, Masahiro Nozaki.

Il paese insulare carico di debiti di 22 milioni di persone sta lottando per pagare le importazioni dopo che un forte calo delle riserve di valuta estera ha contribuito ad alimentare l’inflazione impennata. Le prolungate interruzioni di corrente e la carenza di carburante e medicinali hanno scatenato proteste a livello nazionale.

Vedi anche:  Un infarto ha interrotto il giorno del suo matrimonio

Il ministro delle finanze dello Sri Lanka Ali Sabry e il nuovo governatore della banca centrale P. Nandalal Weerasinghe hanno trascorso questa settimana a Washington parlando con il FMI, la Banca mondiale, l’India e altri paesi del finanziamento degli aiuti per il paese, che è già gravato da 51 miliardi di dollari di investimenti esterni debito.

Sabry ha detto ai giornalisti venerdì che i colloqui con il Fondo erano incentrati su un programma più tradizionale di Extended Fund Facility, ma che erano necessari da $ 3 a $ 4 miliardi di finanziamento ponte mentre questo poteva essere finalizzato.

Il FMI ha affermato che il debito dello Sri Lanka deve essere messo su un percorso sostenibile prima che possa concedere nuovi prestiti a Colombo, un processo che potrebbe richiedere lunghi negoziati con la Cina e gli altri creditori del paese.

Vedi anche:  Il nuovo strumento di screening identifica il 95% del cancro del pancreas in stadio 1

Sabry ha detto venerdì che lo Sri Lanka sta discutendo con l’India circa 1,5 miliardi di dollari in finanziamenti ponte per aiutare a continuare le importazioni essenziali e sta discutendo con la Banca mondiale un pacchetto da 500 milioni di dollari per aiutare a fornire trasferimenti di denaro ai poveri del paese.

Lo Sri Lanka ha anche chiesto aiuto alla Cina, al Giappone e alla Banca asiatica di sviluppo, ha affermato.

(Segnalazione di David Lawder; Montaggio di Daniel Wallis e Leslie Adler)

(Solo il titolo e l’immagine di questo rapporto potrebbero essere stati rielaborati dal personale di Business Standard; il resto del contenuto viene generato automaticamente da un feed distribuito.)

Articolo precedenteStudia la genetica del cancro delle miniere per aiutare con un trattamento mirato
Articolo successivoIl FMI afferma di aver tenuto discussioni “fruttuose” con lo Sri Lanka su richiesta di prestito