Home Economia I leader del G7 svelano un piano da 600 miliardi di dollari...

I leader del G7 svelano un piano da 600 miliardi di dollari per rivaleggiare con la BRI cinese nei paesi in via di sviluppo

27
0

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e altri leader del G7 hanno svelato piani ambiziosi per mobilitare 600 miliardi di dollari di finanziamenti entro il 2027 per fornire progetti infrastrutturali trasparenti e rivoluzionari nei paesi in via di sviluppo come l’India, in una mossa vista come una contraria alla Belt and Road Initiative cinese.

La Partnership for Global Infrastructure and Investment (PGII) svelata domenica qui durante il vertice del G7 rilancia uno schema presentato ai colloqui del G7 dello scorso anno in Inghilterra.

Il presidente Biden ha affermato che il piano fornirà rendimenti per tutti.

“Oggi, le nazioni del G7 hanno lanciato la Partnership for Global Infrastructure and Investment (PGII)”, ha affermato Biden.

“Collettivamente, miriamo a mobilitare quasi 600 miliardi di dollari dal G7 entro il 2027 per investire in infrastrutture critiche che migliorino la vita e offrano guadagni reali a tutte le nostre persone”, ha twittato.

“Voglio essere chiaro che l’annuncio del G7 di una nuova partnership infrastrutturale globale non è un aiuto o un beneficenza. È un investimento che produrrà ritorni per tutti, compreso il popolo americano, e darà impulso a tutte le nostre economie”, ha twittato Biden.

La Belt and Road Initiative (BRI) multimiliardaria del presidente cinese Xi Jinping è stata criticata per aver colpito molti paesi in via di sviluppo con troppi debiti.

Il PGII è stato salutato come un modo per contrastare l’ambiziosa BRI cinese. Lanciata dal presidente Xi nel 2013, la BRI fornisce finanziamenti ai paesi emergenti per costruire infrastrutture come porti, strade e ponti.

Sebbene abbia sviluppato legami commerciali, è stato anche criticato come mezzo per fornire “prestiti predatori”, costringendo paesi gravati dal debito come lo Sri Lanka a cedere attività chiave se non riescono a soddisfare il rimborso del debito.

Vedi anche:  Un cerotto a film sottile caricato elettricamente utilizzato per promuovere la guarigione delle ferite

Lo schema PGII consentirebbe ai paesi di “vedere i vantaggi concreti della collaborazione con le democrazie”, ha affermato il presidente Biden.

Ha affermato che il PGII “mobiliterà investimenti strategici in aree vitali per lo sviluppo sostenibile e la nostra sicurezza globale condivisa”.

La Casa Bianca, in una scheda informativa, ha affermato che gli Stati Uniti mobiliteranno centinaia di miliardi di dollari e forniranno infrastrutture sostenibili e di qualità che fanno la differenza nella vita delle persone in tutto il mondo, rafforzano e diversificano le catene di approvvigionamento, creano nuove opportunità per i lavoratori americani e imprese e fa avanzare la nostra sicurezza nazionale.

Ha affermato che il presidente Biden annuncerà che gli Stati Uniti mirano a mobilitare 200 miliardi di dollari per PGII nei prossimi 5 anni attraverso sovvenzioni, finanziamenti federali e facendo leva sugli investimenti del settore privato.

“Insieme ai partner del G7, miriamo a mobilitare 600 miliardi di dollari entro il 2027 in investimenti infrastrutturali globali. E questo sarà solo l’inizio. Gli Stati Uniti e i loro partner del G7 cercheranno di mobilitare capitale aggiuntivo da altri partner che la pensano allo stesso modo, lo sviluppo multilaterale banche, istituzioni finanziarie per lo sviluppo, fondi sovrani e altro”, ha affermato.

Sull’India, la scheda informativa della Casa Bianca afferma che la International Development Finance Corporation (DFC) statunitense investirà fino a 30 milioni di dollari in Omnivore Agritech and Climate Sustainability Fund 3, un fondo di venture capital a impatto che investe in imprenditori che costruiscono il futuro dell’agricoltura, del cibo sistemi, clima ed economia rurale in India.

Ha affermato che il Fondo mira a investire in società che aumentano la sicurezza alimentare e promuovono sia la resilienza climatica che l’adattamento climatico in India, oltre a migliorare la redditività e la produttività agricola delle piccole aziende agricole.

Vedi anche:  Le azioni Alibaba e Tencent crollano dopo le ultime multe

Il Fondo punta a una prima chiusura di 65 milioni di USD nel settembre 2022 e alla chiusura finale nel 2023 per raggiungere la capitalizzazione target di 130 milioni di USD. Attraverso questo investimento, DFC prevede di mobilitare 30 milioni di dollari di capitale privato, afferma la scheda informativa.

A livello internazionale, le infrastrutture sono state a lungo sottofinanziate, con un fabbisogno stimato di oltre 40 trilioni di dollari nel mondo in via di sviluppo, un bisogno che aumenterà solo con la crisi climatica e la crescita della popolazione. Secondo il Memorandum on the Partnership for Global Infrastructure and Investment pubblicato dalla Casa Bianca, molti paesi a basso e medio reddito non hanno un accesso adeguato a finanziamenti di alta qualità che soddisfino le loro esigenze di investimento infrastrutturale a lungo termine.

Mentre gli Stati Uniti hanno promesso di raccogliere 200 miliardi di dollari del totale attraverso sovvenzioni, fondi federali e investimenti privati, mentre l’UE ha annunciato altri 300 miliardi di euro, ha riferito la BBC.

L’iniziativa sarà orientata alla lotta ai cambiamenti climatici, al miglioramento della salute globale, al raggiungimento dell’equità di genere e alla costruzione di infrastrutture digitali.

La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha affermato che l’obiettivo dell’ultimo progetto era quello di presentare un “potente impulso di investimento positivo al mondo per mostrare ai nostri partner nei paesi in via di sviluppo che hanno una scelta”.

(Solo il titolo e l’immagine di questo rapporto potrebbero essere stati rielaborati dal personale di Business Standard; il resto del contenuto viene generato automaticamente da un feed distribuito.)

Articolo precedenteLe varianti geniche possono influenzare la durata della sopravvivenza nei pazienti con Parkinson, mostra un nuovo studio
Articolo successivoUna malattia renale pregressa può aumentare il rischio di preeclampsia, compromettere la salute dei vasi sanguigni durante la gravidanza