Home Economia I leader del G7 danno il via al vertice con nuove misure...

I leader del G7 danno il via al vertice con nuove misure per contrastare Russia e Cina

24
0

I leader del G7 si sono riuniti nelle Alpi Bavaresi, in Germania, per un vertice di tre giorni domenica, poiché la guerra Russia-Ucraina, la Cina, l’inflazione globale e l’energia erano tra i principali programmi del vertice. Il primo giorno del vertice del G7 si è svolto quando i missili russi hanno colpito la capitale ucraina, Kiev, che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha condannato come “barbarie”.

Ecco i principali momenti salienti del Day 1 del vertice del G7 in Germania:

Il G7 promette 600 miliardi di dollari per programmi infra globali

Nel tentativo di contrastare la Belt and Road Initiative cinese, domenica il G7 ha annunciato 600 miliardi di dollari per programmi infrastrutturali globali nelle nazioni povere. La Casa Bianca ha affermato che il governo degli Stati Uniti e i suoi alleati punteranno alla cifra di 600 miliardi di dollari “attraverso sovvenzioni, finanziamenti federali e facendo leva sugli investimenti del settore privato” da qui al 2027. Di questo fondo da 600 miliardi di dollari, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha affermato che il Gli Stati Uniti puntano a raccogliere 200 miliardi di dollari mentre il resto del G7 metterà sul tavolo altri 400 miliardi di dollari.

Vedi anche:  I piercing alla lingua e alle labbra possono danneggiare denti e gengive

Divieto di importazione di oro russo

Domenica i leader del G7 hanno concordato nuove misure che vietano le importazioni di oro russo, nel tentativo di isolare ulteriormente Mosca e fare pressione sul presidente russo Vladimir Putin per l’invasione dell’Ucraina. L’oro è una delle principali esportazioni della Russia poiché nel 2021 il metallo giallo ha portato 12,6 miliardi di sterline nell’economia della nazione. Anche il valore dell’oro è aumentato di recente poiché i petrolieri si stanno affrettando ad acquistare lingotti d’oro, nel tentativo di evitare l’impatto finanziario delle sanzioni occidentali.

Con questo divieto di importazione di nuovo oro di origine russa, oltre 13,5 miliardi di sterline delle nostre importazioni dalla Russia saranno coperte da restrizioni, ha affermato il cancelliere britannico Rishi Sunak. Martedì è previsto un annuncio formale sul divieto di importazione di oro

Vedi anche:  Se il vaiolo delle scimmie si diffonde attraverso il contatto sessuale, è una MST?

Biden sollecita l’unità occidentale sull’Ucraina

Quando Biden ei suoi alleati occidentali hanno aperto il vertice, il presidente degli Stati Uniti ha esortato le nazioni del G7 a rimanere insieme. Durante un incontro pre-vertice con il cancelliere tedesco Olaf Scholz, ha detto: “Dobbiamo stare insieme, perché Putin ha contato, fin dall’inizio, che in qualche modo la NATO e il G-7 si sarebbero frantumati, ma non l’abbiamo fatto e non lo faremo”.

Biden e i leader di Regno Unito, Canada, Francia, Germania, Italia e Giappone, oltre all’UE, hanno trascorso domenica in contesti formali e informali a discutere degli effetti della guerra russa sull’economia globale, compresa l’inflazione, e sulle infrastrutture.

Poiché il vertice riprenderà per un secondo giorno lunedì, i leader del G7 possono eventualmente annunciare limiti di prezzo sull’energia volti a limitare i profitti russi di petrolio e gas che Mosca può pompare nel suo sforzo bellico.

(Con input da agenzie)

Articolo precedenteLa Russia è inadempiente sul debito sovrano in valuta estera per la prima volta dal 1918
Articolo successivoPrevedere il futuro: una scansione rapida e semplice può rivelare il rischio di demenza in tarda età