Home Economia E ora la subdola contrazione dell’inflazione sta facendo impazzire la gente negli...

E ora la subdola contrazione dell’inflazione sta facendo impazzire la gente negli Stati Uniti

19
0

La Shrinkflation non inganna i consumatori a lungo. Le persone notano quando le loro cose si esauriscono più velocemente.

Quando un sacchetto da 22 libbre di cibo per cani sostituisce un sacchetto da 30 libbre, l’appetito di Buddy non diminuisce di conseguenza. Se la confezione da 12 di tazze K diventa una confezione da 10, i bevitori di caffè devono rifornire le scorte più spesso per mantenere la caffeina in arrivo. Quando le lattine di pomodoro passano da 32 once a 28 once, le salse non si abbinano più alle scatole di pasta da una libbra. Anche gli acquirenti disattenti si accorgono rapidamente che stanno ottenendo meno per i loro soldi.

Anche i pacchetti più piccoli non ingannano le persone che compilano le statistiche sull’inflazione.

Se una scatola da 16 once si contrae a 14 once e il prezzo rimane lo stesso, ho chiesto all’economista del Bureau of Labor Statistics Jonathan Church, come viene registrato? “Aumento di prezzo”, disse in fretta. Basta dividere il prezzo per 14 invece di 16 e ottenere il prezzo per oncia. La correzione della contrazione è semplice.

Anche i nuovi costi di servizio per cose che erano incluse nel prezzo, dal riso in un ristorante thailandese alla consegna del terriccio, raramente sgattaiolano oltre i conteggi dell’inflazione non più di quanto ingannino i consumatori.

Ma una contrazione più furtiva sta affliggendo l’economia odierna: calo della qualità piuttosto che della quantità. Spesso intangibile, il valore perso è difficile da catturare negli indici dei prezzi.

Di fronte alla carenza di manodopera, ad esempio, molti hotel hanno eliminato le pulizie quotidiane. Per lo stesso prezzo della camera, gli ospiti ottengono un servizio inferiore. Non è concettualmente diverso dal rimpicciolire un sacchetto di patatine. Ma l’indice dei prezzi al consumo raccoglierebbe il cambiamento?

Probabilmente no, disse Church.

Misurare l’inflazione è difficile. L’obiettivo è catturare i cambiamenti nel livello generale dei prezzi – i numeri su ogni cartellino del prezzo – non le oscillazioni dei prezzi relativi. Vuoi vedere quanto è cambiato il costo della vita, rappresentato dal prezzo di un paniere consistente di beni e servizi.

Vedi anche:  L'intelligenza artificiale aiuta con la scoperta di farmaci

È diverso da quanti hamburger equivalgono a un gallone di benzina o da quante mele equivalgono a un biglietto del cinema. I prezzi relativi possono e cambiano continuamente senza costituire inflazione. Ma affinché il paniere del costo della vita di oggi misuri la stessa cosa di ieri, i beni e i servizi stessi devono rimanere gli stessi. E anche loro tendono a cambiare, soprattutto quando è coinvolta la tecnologia.

Gli economisti BLS hanno molti modi per correggere questi cambiamenti, ma sbagliano dalla parte del conservatorismo. Cercano differenze specifiche e quantificabili di cui ci si può ragionevolmente aspettare che i clienti notino e di cui si preoccupino, e che possono essere collegate a modelli statistici. Uno schermo TV più grande con un’immagine ad alta definizione è probabilmente più prezioso per i consumatori. Ma che ne dici di una camera d’albergo con lenzuola più belle? È più complicato. Meno misurabile è il cambiamento, più difficile sarà correggerlo.

Durante gli anni 2000 e 2010, l’inflazione è stata probabilmente sopravvalutata a causa di aumenti della qualità non misurati. Ora c’è il fenomeno opposto. Le riduzioni della qualità sono diventate così pervasive che persino i numeri spaventosi dell’inflazione di oggi sono quasi certamente sottovalutati.

I tovaglioli di carta in un negozio di frullati locale, sottolinea un amico, sono diventati così sottili e piccoli da essere “quasi inutili”. Ma i monitoraggi dei prezzi guarderebbero solo al frullato stesso senza tenere conto dei pessimi tovaglioli.

Un caffellatte Starbucks può costare lo stesso, ma se il negozio ora chiude alle 16:00 invece che alle 18:00 – o varia gli orari in modo imprevedibile a seconda di chi è disponibile a lavorare – i clienti ottengono meno per i loro soldi. Orari più brevi e meno prevedibili sono diventati comuni in molte aziende di servizi.

Vedi anche:  Musk invia messaggi contrastanti sull'accordo di Twitter, premendo condivisioni

Prendi il mio recente viaggio in Bank of America. Arrivando verso le 3:15 per fare una richiesta per la mia associazione di condominio, ho trovato il cancello di sicurezza in metallo in basso e solo i bancomat della hall disponibili. Un cartello diceva che la filiale era aperta fino alle 4:00 – già una riduzione delle ore rispetto al vecchio orario – ma non lo era. In un secondo ramo, dove sono stato respinto perché si avvicinava l’ora di chiusura, ho incontrato una madre e una figlia adulta che erano alla loro terza visita al ramo, senza successo. Tornare un altro giorno, dicevano, significava prendersi più tempo libero dal lavoro. Quel costo non rientrerebbe in nessuna misurazione ufficiale dell’inflazione.

Allo stesso modo, i prezzi dei biglietti aerei sono leggermente diminuiti a giugno, ma ciò non significa che il costo del viaggio aereo sia diminuito. Le borse hanno una probabilità cinque volte maggiore di smarrirsi rispetto a un anno fa e le linee di sicurezza sono follemente lunghe. Il 2 luglio ho passato quattro ore ad aspettare con migliaia di altri passeggeri per superare i controlli di sicurezza all’aeroporto Schiphol di Amsterdam. Indipendentemente dal fatto che il prezzo del biglietto fosse maggiore rispetto a un anno prima, il costo immateriale lo era sicuramente. Sebbene questo esempio sia estremo, le attese più lunghe per qualsiasi tipo di servizio, dagli appuntamenti dei medici agli ordini di sandwich, stanno diventando comuni.

Anche se i redditi tengono il passo con l’inflazione, il calo della qualità è aggravante e deprimente. Fanno sentire i consumatori impotenti e dati per scontati, il che può portare a scontri arrabbiati. Creano una pervasiva sensazione che il mondo stia peggiorando. Esigono un tributo che le statistiche economiche non possono catturare.

Articolo precedenteI prezzi del petrolio salgono dopo un calo più grande del previsto del greggio statunitense
Articolo successivoL’appetito della Cina per le materie prime vacilla dopo anni di crescita