Home Economia Dollaro fuori dal picco degli ultimi 20 anni mentre la Fed titola...

Dollaro fuori dal picco degli ultimi 20 anni mentre la Fed titola una dozzina di decisioni della banca centrale

71
0

Di Kevin Buckland

TOKYO (Reuters) – Il dollaro ha tenuto circa l’1% al di sotto di un picco di due decenni rispetto ai principali peer all’inizio di una settimana che vede una dozzina di decisioni della banca centrale, citate mercoledì dalla Federal Reserve e seguite da Bank of Japan e Bank d’Inghilterra il giorno successivo.

L’indice del dollaro, che misura la valuta rispetto a sei controparti, è stato dello 0,09% più forte rispetto a venerdì a 109,66, consolidandosi dopo un paio di settimane volatili che lo hanno portato a 110,79 il 7 settembre per la prima volta dalla metà del 2002, solo per guardalo ritirarsi a 107,67 sei giorni dopo.

Gli investitori sono stati colpiti dai dati economici che a volte hanno suggerito che la Fed potrebbe rallentare il ritmo dei rialzi dei tassi per ridurre l’impatto sull’economia e il rischio di recessione, per poi mostrare che l’inflazione continua a crescere.

I responsabili politici della Fed hanno sottolineato che le loro decisioni verranno prese incontro per incontro e dipenderanno dai dati più recenti.

Attualmente, i mercati hanno prezzato almeno un altro aumento di 75 punti base per la riunione del Federal Open Market Committee di questa settimana e il 19% di probabilità di un aumento di punti percentuali di dimensioni enormi.

Vedi anche:  Nuova proposta per una struttura brevettuale stratificata, concettuale, basata su NFT

Questa settimana è anche intrisa di festività di mercato che potrebbero assottigliare la liquidità e comportare movimenti di prezzo più bruschi, con Giappone e Gran Bretagna fuori lunedì, Australia giovedì e Giappone di nuovo venerdì, tra gli altri.

“L’USD può rimanere elevato poiché il FOMC continua a salire in modo aggressivo e a causa dei crescenti rischi di recessione globale” e potrebbe raggiungere un nuovo picco ciclico sopra 110,8, hanno scritto gli strateghi della Commonwealth Bank of Australia in una nota del cliente.

Le scarse prospettive economiche manterranno sotto pressione l’euro, la sterlina e le valute procicliche come il dollaro australiano, hanno affermato.

Il dollaro è stato leggermente cambiato a 142,905 yen, calmandosi dopo il suo aumento al massimo di 24 anni di 144,99 all’inizio di questo mese.

Giovedì è ampiamente previsto che la BOJ manterrà un massiccio stimolo, distinguendosi tra le banche centrali dei paesi sviluppati che stanno rapidamente inasprendo la politica per domare l’inflazione.

Allo stesso tempo, una svolta potrebbe arrivare prima di quanto molti osservatori politici si aspettino dopo che la BOJ ha recentemente abbandonato la parola “temporaneo” per la sua descrizione degli aumenti dei prezzi al consumo, anche se il livello è molto più basso di luoghi come gli Stati Uniti e la Gran Bretagna.

Vedi anche:  I ricercatori migliorano il cemento con nanoparticelle di gusci di gamberetti

La sterlina è rimasta piatta a $ 1,1426, dopo aver toccato un minimo in 37 anni di $ 1,1351 venerdì.

I mercati sono divisi in base al fatto che la BOE aumenterà i tassi di 50 o 75 punti base giovedì.

La stretta monetaria si scontrerà con il mini-budget di emergenza del nuovo ministro delle finanze britannico Kwasi Kwarteng, che verrà consegnato venerdì, che fornirà maggiori dettagli sul sostegno per aiutare ad alleviare la crisi del costo della vita del Paese.

L’euro è stato leggermente cambiato a $ 1,00075, continuando una settimana di consolidamento dopo un’oscillazione tra un minimo di due decenni di $ 0,9864 il 6 settembre e un massimo di quasi un mese a $ 1,0198 una settimana fa.

Il dollaro australiano è stato leggermente cambiato a 0,67205$ da venerdì, quando è sceso al livello più basso dalla metà del 2020 a 0,6670$.

Il dollaro neozelandese è rimasto piatto a $ 0,5989, dopo il calo ai minimi da maggio 2020 a $ 0,5940 alla fine della scorsa settimana.

(Segnalazione di Kevin Buckland; Montaggio di Sam Holmes)

(Solo il titolo e l’immagine di questo rapporto potrebbero essere stati rielaborati dal personale di Business Standard; il resto del contenuto viene generato automaticamente da un feed distribuito.)

Articolo precedenteLe catene di approvvigionamento non sono interrotte, si sono evolute in meglio in alcuni luoghi
Articolo successivoUn programma di fornitura di oppioidi più sicuro mostra risultati migliori per le persone ad alto rischio di sovradosaggio