Home Economia A 50 punti base, il rialzo dei tassi della Banca Centrale Europea...

A 50 punti base, il rialzo dei tassi della Banca Centrale Europea è superiore alle attese

43
0

L’euro, i rendimenti dei titoli di stato e le azioni bancarie nel blocco della moneta unica sono aumentati giovedì dopo che la Banca centrale europea ha effettuato un grande aumento del tasso di 50 punti base per domare l’inflazione nel suo primo aumento del tasso dal 2011.

La BCE ha alzato il suo tasso di riferimento sui depositi allo zero per cento, rompendo la propria guida per una mossa di 25 punti base mentre si è unita ai colleghi globali nell’aumento dei costi finanziari e nella conclusione di un esperimento di otto anni con tassi di interesse negativi.

L’euro è salito a $ 1,0268, circa lo 0,7 per cento in più rispetto a $ 1,0198 in cui era scambiato prima della dichiarazione della BCE.

Entro il 1312 GMT aveva rinunciato alla maggior parte di quei guadagni.

I rendimenti dei titoli di Stato di riferimento dell’area dell’euro a 10 anni sono stati ampiamente superiori, con il rendimento del Bund decennale tedesco in rialzo di 10 punti base in giornata all’1,36%.

I rendimenti tedeschi a due anni, più sensibili alle variazioni dei tassi di interesse a breve termine, sono aumentati di 14 pb allo 0,76 per cento.

Vedi anche:  Semplici modifiche ai sistemi di ventilazione riducono la trasmissione di COVID-19, riducono il consumo di energia

“Il mercato non era in alcun modo completamente prezzato per questo sviluppo e puoi vederlo riflesso nel forte aumento dei rendimenti tedeschi a breve termine sulla scia del movimento di oggi”, ha affermato Richard McGuire, responsabile della strategia sui tassi di Rabobank.

La BCE aveva precedentemente segnalato una mossa di 25 punti base nella riunione di luglio, ma fonti hanno detto a Reuters all’inizio di questa settimana che il suo Consiglio direttivo era considerato il più grande aumento di 50 punti base.

L’indice paneuropeo STOXX 600 ha lottato per la direzione, cadendo brevemente dopo la decisione della BCE prima di appiattirsi. Le banche della zona euro sono balzate dell’1% con la fine dei tassi negativi da parte della BCE che ha visto aumentare i profitti delle banche.

I mercati monetari si sono mossi per prezzare completamente un altro rialzo dei tassi di 50 bps a settembre.

Nuovo strumento

Per attutire l’impatto dell’aumento degli oneri finanziari, la BCE ha anche presentato un nuovo strumento, il Transmission Protection Instrument.

I rendimenti obbligazionari italiani hanno esteso il loro rialzo, poiché gli investitori hanno assimilato il nuovo strumento della BCE per contenere le tensioni sui mercati obbligazionari.

Vedi anche:  L'economia ucraina si ridurrà del 30% nel 2022 a causa della guerra, afferma la BERS

I rendimenti italiani erano aumentati all’inizio della giornata in seguito al crollo del governo del primo ministro Mario Draghi, che aumenta le prospettive di elezioni anticipate.

I rendimenti delle obbligazioni italiane a 10 anni sono aumentati dell’ultima volta di 20 punti base nella giornata al 3,70%, dopo aver toccato il livello più alto dal 28 giugno. Lo spread osservato da vicino sui rendimenti delle obbligazioni tedesche era di 235 punti base, dopo essere salito a quasi 245 punti base a inizio contrattazione, è il più grande in circa cinque settimane.

“Abbiamo anche lo strumento di protezione della trasmissione (TPI) e questo sarà altrettanto importante in termini di reazione del mercato”, ha affermato Marchel Alexandrovich, economista europeo presso Saltmarsh Economics a Londra.

“È piuttosto vago e non è ciò che i mercati vogliono sentire, sarebbe bene avere più trasparenza”.

(Questa storia non è stata modificata dal personale di Business Standard ed è generata automaticamente da un feed sindacato.)

Articolo precedenteIl robot sottomarino collega la vista e il tatto degli esseri umani al mare profondo
Articolo successivoL’azienda prevede oltre 6.000 caricabatterie per veicoli elettrici in Florida