Lidl colpisce duro con un nuovo piano per offrire un’alternativa ai classici assorbenti

Distribuire Pieghevole Indice dei contenuti

Da diversi mesi gli italiani sono colpiti dall’aumento dei prezzi. Lidl ha deciso di venire in aiuto dei più svantaggiati.

Alcuni prodotti sanitari impiegano 500 anni per degradarsi

Ogni mese, l’acquisto di assorbenti e tamponi mette a dura prova il bilancio italiano. E per una buona ragione: il loro prezzo è piuttosto elevato e alcuni giovani hanno anche confidato di avere difficoltà ad acquistare queste protezioni necessarie.

Per aiutare gli italiani, Lidl ha deciso di lottare contro l’insicurezza mestruale. Il rivenditore tedesco ha messo in commercio una serie di assorbenti lavabili che permettono di ottenere grandi risparmi.
Ma non è tutto. Il marchio ha deciso di pensare anche all’ambiente. Il sito web di Planetoscope ha rivelato: “Ogni anno, ci sono oltre 45 miliardi di assorbenti igienici buttati via nel mondo”.
E ha aggiunto: “Questi prodotti sanitari impiegano 500 anni per degradarsi. È lunga quanto una bottiglia di plastica. Secondo Greenpeace, l’industria della protezione sanitaria è una delle più inquinanti al mondo.

Per pensare al pianeta e alle persone che hanno bisogno di protezione sanitaria, Lidl ha deciso di svelare un nuovo buon piano. Nel suo nuovo catalogo, la catena ha dedicato una doppia pagina a lotta contro l’insicurezza mestruale.

Prodotti a un prezzo accessibile

Come primo passo, Lidl ha proposto le coppette mestruali, molto ecologiche perché possono essere svuotate, pulite e riutilizzate. Vendute singolarmente, hanno un prezzo di 9,99 euro.
Lidl offre anche due formati di coppette mestruali. Per coloro che non desiderano utilizzare questo metodo, Lidl ha proposto altri prodotti come le mutandine mestruali.

Assorbono i liquidi e sono molto facili da pulire. Una buona protezione che piace a un numero sempre maggiore di persone. E per una buona ragione: fanno risparmiare denaro.
Sono disponibili a 12,79 euro per un set di tre pezzi. Promettono di assorbire anche i flussi più pesanti.
Infine, Lidl ha presentato un nuovo prodotto “novità”. Questo è l’asciugamani multiuso. Ciò significa che possono essere utilizzati più volte. Un’idea ecologica che piacerà a chi usa gli asciugamani.

Questi ultimi sono venduti al prezzo di 11,99 euro. Una cosa è certa: il marchio ha deciso di pensare a chi vive una terribile precarietà mestruale. E questo include, ad esempio, gli studenti.

L’impegno di Lidl per il pianeta

I nostri colleghi di Planetoscope hanno rivelato: “In media, una persona che ha il ciclo mestruale consuma da 10.000 a 15.000 prodotti mestruali (assorbenti, tamponi, applicatori, confezioni singole)”.
Anche il marchio Natracare ha fornito informazioni scioccanti. Ha rivelato che solo in Gran Bretagna si dovrà scavare una fossa larga 230 metri e profonda 230 metri per seppellire gli assorbenti igienici e i tamponi scartati.

Si tratta di un dato piuttosto allarmante che dimostra, ancora una volta, che gli assorbenti igienici sono uno dei principali inquinanti del pianeta. Con il riscaldamento globale che diventa una preoccupazione crescente, marchi come Lidl stanno trovando soluzioni ecologiche.
Da qualche tempo le coppette e le mutandine mestruali attirano sempre più persone. Inoltre, assorbenti e tamponi hanno una composizione piuttosto tossica.
Anche per questo motivo, diversi marchi, come Lidl, stanno sviluppando sempre più alternative.