Halloween: Lidl colpisce nel segno con una spaventosa collezione di travestimenti

Distribuire Pieghevole Indice dei contenuti

Non sorprende che Lidl non sia da meno quando si tratta di festeggiare Halloween. La catena sta ancora una volta cercando di soddisfare i propri clienti. Questa volta ce n’è per tutti i gusti. Adulti, bambini e persino pets, tutti hanno diritto ai costumi. Per saperne di più.

Festeggiate Halloween con Lidl

Lidl è uno dei rivenditori più popolari in Italia. Cerca di soddisfare i clienti con le sue offerte in ogni occasione. Per Halloween, la catena tedesca ha previsto tre nuovi travestimenti per i suoi clienti.

Ad esempio, è possibile trovare un costume da zucca o da cerbiatto. Per gli amanti degli unicorni, Lidl ne ha alcuni. E non è tutto, perché Lidl non ha dimenticato nemmeno i più piccoli.

Per esempio, il costume da vampiro è un successo ogni anno. I vostri figli possono anche vestirsi da strega cattiva o da scheletro. Questi sono altri due costumi di Halloween che potete trovare da Lidl. Le taglie di questi costumi vanno dai 12 mesi ai 10 anni.

Se volete far indossare un costume al vostro animale domestico, fate un salto da Lidl. Quest’anno Lidl non si è dimenticata di cani e gatti. È possibile scegliere tra costumi da pipistrello e scheletro per i vostri animali domestici.
Questi costumi sono in vendita a soli 3,99 euro. Quindi, se siete interessati a uno di essi, vi consigliamo di andare da Lidl sul posto!

Preparazione della festa

Halloween è diventata una festa popolare anche in Italia, tuttavia non tutti festeggiano Halloween. Per alcuni la data del 31 ottobre, tra l’altro, è sinonimo di cose negative. Addirittura li spaventa.
Eppure in alcuni paesi Halloween è una festa famosissima. Le persone dedicano persino del tempo a prepararsi.

L’origine di Halloween

Ci piace festeggiare Halloween, anche se non ne conosciamo la storia. In effetti, Halloween è stata una festa celtica di origine irlandese. Come promemoria, in origine era il capodanno celtico.
Un tempo, infatti, il calendario celtico terminava il 31 ottobre, la notte della morte. In ottobre, notiamo l’estensione delle notti. Secondo le credenze e i racconti, i fantasmi ne approfitterebbero per visitare i vivi. Di conseguenza, i Celti sarebbero entrati in azione.

Per evitare che i fantasmi andavano a casa loro indossavano abiti che spaventavano i fantasmi. Inoltre, tendevano a riunirsi la sera del 31 ottobre. In seguito, questa tradizione ha raggiunto gli Stati Uniti in seguito alla grande ondata di immigrazione celtica in America.

A partire dal 9° secolo, il giorno di Ognissanti è stato istituito dopo l’arrivo del cristianesimo. Per quanto riguarda la parola “Halloween” potrebbe essere la forma breve dell’espressione “Vigilia di Ognissanti. Ciò significa “la sera di tutti i santi cioè alla vigilia di Ognissanti, il 31 ottobre.