Scoprire il sesso del bambino con metodi casalinghi

Distribuire Pieghevole Indice dei contenuti

Sarà un maschio o una femmina? È una delle prime domande che una donna si pone quando scopre di aspettare un bambino e anche una delle sue più grandi illusioni. A partire dalla 18a settimana, le procedure mediche offrono la possibilità di avere un’approssimazione del sesso del futuro bambino, ma esistono altri metodi che sono stati tramandati di generazione in generazione e che, pur non avendo alcuna base scientifica, sono stati molto utili per le nostre bisnonne, le nostre nonne e, sicuramente, anche per le nostre madri. Forse ricorderete di aver sentito parlare della famosa tecnica dell’anello o del test dell’olio, entrambe procedure casalinghe non invasive che, secondo la credenza popolare, aiutano a indovinare il sesso del futuro bambino. Ve ne parliamo meglio:

Dimensioni del seno

A tutte le donne cresce il seno durante la gravidanza a causa degli ormoni. Tuttavia, si ritiene che l’aumento di quest’area del corpo possa aiutare a capire il sesso del futuro nuovo membro della famiglia. Se il seno destro si sviluppa di più, significa che è in arrivo una bambina. Se invece il volume del seno sinistro aumenta, è segno che diventerete madri di un bambino.

Test ad anello

È una delle tecniche più antiche e consiste nell’inserire un anello all’interno di un filo e nel posizionarlo direttamente sulla pancia o sul palmo della mano della gestante (simulando il modo in cui viene manipolato un pendolo). Lasciare agire per qualche secondo e poi sollevare. Quando si nota che si muove orizzontalmente, è segno che la madre aspetta un maschietto; se invece si muove con un movimento circolare, siamo vicini ad accogliere una femminuccia.

Calcolo matematico

Aggiungete il vostro mese di nascita, il mese in cui avete concepito il vostro futuro figlio e infine l’età in cui siete rimaste incinte. Un numero dispari indica che presto avrete un piccolo tra le braccia, mentre un numero pari significa che un piccolo sta per arrivare nella vostra famiglia.

Il test dell’olio

Mettete un filo d’olio sul ventre; quando la sostanza impiegherà molto tempo a scivolare giù, darete alla luce una piccola donna. D’altra parte, se cade rapidamente, un maschio entrerà nella vostra vita.

Atteggiamento dei bambini circostanti

Si ritiene che il tipo di comportamento dei piccoli nei confronti della donna incinta lasci intravedere il sesso del futuro bambino. Se una ragazza è affettuosa e interessata ad avere contatti con la futura madre, indica che un uomo è in gestazione. D’altra parte, se un neonato ha lo stesso comportamento, è il momento di preparare i vestiti.

Tenere in considerazione

Il modo migliore per sapere con certezza se l’embrione è una femmina o un maschio è l’ecografia. Ricordate che è il vostro medico che si occupa del processo e, quindi, la persona migliore per aiutarvi a ottenere un quadro molto migliore del vostro futuro bambino.