Marmo: consigli per integrarlo nella decorazione

Distribuire Pieghevole Indice dei contenuti

Ovunque si guardi, il marmo è un materiale che emana eleganza e raffinatezza. Il suo utilizzo risale all’incirca alla prima metà del XX secolo, come protagonista di diverse dimore e palazzi europei. Considerata un’icona dello stile classico, la sua presenza è legata al lusso e all’opulenza. Nonostante il passare degli anni, questa pietra preziosa ha mantenuto la sua importanza nella decorazione degli spazi e sono stati inventati diversi modi per mostrare il fascino delle sue venature. Infatti, è considerato uno degli elementi decorativi che continueranno a regnare nel 2023, lasciatevi incantare dalle sue finiture e incoraggiatevi a integrarlo nella decorazione dei vostri ambienti. Non solo sarà al centro dell’attenzione nelle aree sociali, ma è anche possibile inserirlo in ambienti come la cucina e le camere da letto per ottenere un effetto più glamour. Tenete conto di queste raccomandazioni per usarlo senza perdere nel tentativo.

Pareti caratteristiche

Il marmo è un ottimo rivestimento per le pareti della casa, si può utilizzare su tutte le pareti o su una sola, in entrambi i casi non c’è da preoccuparsi che l’ambiente appaia sovraccarico, perché è un elemento naturale che dona equilibrio e luminosità. Un’alternativa più economica è l’utilizzo di carta da parati con questa finitura, con la quale è possibile replicare l’effetto desiderato. Per ottenere un’atmosfera eclettica, sfruttate gli accessori in stile glam, come lampade e ornamenti in metallo dorato, sculture e mobili rivestiti in tessuto di velluto.

In cucina non si può perdere

Questa stanza è la tela perfetta per coinvolgere il marmo, preferibilmente sul piano di lavoro o sull’isola della cucina. Questo materiale è molto utilizzato in questo settore perché la sua superficie è resistente agli urti ed è anche più facile da pulire, senza dover ricorrere a troppe sostanze chimiche.

Un pavimento elegante, perché no?

Come già detto, la finitura rende la pulizia facile e veloce. Per questo motivo, non è una cattiva idea pensare di utilizzarlo come rivestimento del pavimento. A differenza del bianco con venature grigie, questa volta preferite il modello con sfondo nero e reticolo bianco, che darà un effetto drammatico alla stanza. Essendo una tonalità scura, impedisce al pavimento di sporcarsi facilmente.

Migliora la doccia

Il marmo è un materiale resistente e può stare a contatto con l’acqua senza problemi. Per questo motivo può essere utilizzato per mettere in risalto l’area della doccia. Per dare un’atmosfera più sofisticata, optate per rubinetti cromati, anch’essi sempre di moda.