Consigli per aiutare i bambini a fare i compiti

Distribuire Pieghevole Indice dei contenuti

Affinché un bambino riesca a studiare bene, non è sufficiente che gli insegnanti partecipino alla scuola, ma è anche importante che i genitori siano coinvolti nelle attività curriculari dei loro figli. Quando parliamo di figure presenti, non intendiamo assumere un atteggiamento curioso e incomprensibile, come facevano i nostri genitori quando ci insegnavano le tabelline della moltiplicazione. Al contrario, ci impegniamo a fare della comunicazione e dell’organizzazione i pilastri di un apprendimento positivo a casa. In questo articolo vi spieghiamo come raggiungere questo obiettivo.

Preparare un programma di studio

Stabilite un calendario dei compiti che rispetti gli orari dei pasti, del riposo e delle attività extrascolastiche del vostro bambino. Questo li aiuterà a programmarsi, a essere più organizzati e a evitare che si preoccupino di cose non scolastiche durante le ore di studio, riducendo le distrazioni. Trovare un equilibrio sarà molto più salutare che stare tutto il pomeriggio a fissare un quaderno.

Cercare un incoraggiamento positivo e lodare il suo lavoro.

Lodatelo per i suoi buoni voti e per i progressi che fa nelle materie o negli argomenti che ha faticato ad apprendere: questo lo motiverà a continuare a impegnarsi. Gli incentivi sono anche un ottimo modo per far sì che i bambini si concentrino sui loro compiti. Ad esempio, potete dire loro che se finiscono i compiti in tempo, cucinerete qualcosa che gli piace o guarderete un film che gli piace. Per facilitare l’apprendimento e il completamento dei compiti, è essenziale disporre di un ambiente ben illuminato e della logistica necessaria per farli sentire a proprio agio.

Comporta una revisione giornaliera.

Un modo interattivo per aiutare il bambino a imparare qualcosa o a ripassare per un esame è integrare le informazioni da studiare nelle faccende quotidiane, a cena, durante una passeggiata o prima di andare a letto. Ascoltare l’argomento più volte li aiuterà ad afferrare rapidamente ciò che deve essere appreso.

Creare uno spazio per lo studio

Per facilitare l’apprendimento e i compiti a casa, è essenziale disporre di un ambiente ben illuminato e della logistica necessaria per essere a proprio agio e avere a portata di mano tutti gli elementi richiesti. Per questo motivo, vi suggeriamo di adattare un ambiente speciale per i loro studi. Preferibilmente posizionatelo in uno spazio della loro stanza, in modo che sia più comodo per loro. A tal fine sono necessari una scrivania, una sedia ergonomica, una lampada e un modulo di archiviazione per organizzare i libri, i quaderni e altri oggetti utili.