5 alimenti da non mangiare mai crudi, sono pericolosi per la salute!

Distribuire Pieghevole Indice dei contenuti

Il cibo crudo è diventato molto popolare negli ultimi anni. Sempre più star televisive, influencer e persino dietologi consigliano quotidianamente questo tipo di dieta.
L’unico problema è che il consumo di alcuni alimenti crudi può essere pericoloso per la nostra salute. E per una buona ragione: la loro composizione e la presenza di vari batteri non sono sempre tollerati dal nostro organismo.
alimenti proteici

Quali sono quelli da evitare a tutti i costi nel vostro dieta a base di cibi crudi?

Mangiare cibi crudi, i pericoli da conoscere

Mangiare cibi crudi non è sempre una buona idea per la nostra salute. E per una buona ragione: negli ultimi anni, il nostro corpo si è abituato ad una dieta più sofisticata.
Ma Secondo alcuni studi non è tanto una questione di gusto quanto di sconsigliare di mangiare completamente crudo per tutto il tempo. Infatti, alcuni ingredienti possono avere un impatto negativo sul corpo causando diverse malattie.
Il più comune di questo è un problema digestivo. È importante ricordare che mangiare cibi crudi può essere difficile per il nostro sistema digestivo. E per una buona ragione: il cibo crudo può richiedere più tempo per essere elaborato.

Questo vale in particolare per le verdure, che sono molto più duri rispetto a quelli cotti. Tale aggressione sarà anche un effetto sul resto del corpo, perché l’apparato digerente è uno dei più fragili del nostro corpo.
alimenti con magnesio
Un altro punto importante da ricordare è che mangiare crudo non elimina i batteri. Che si tratti di verdura, frutta o carne. È possibile avere tutti i tipi di residui dannosi per il nostro corpo.
E quando il cibo non è cotto possono causare ogni tipo di avvelenamento. Quindi attenzione alle varie forme di malattia che possono verificarsi se si inizia a mangiare crudo.

Le verdure non sono sempre una buona idea!

Si tende a pensare che le verdure siano adatte per una dieta a base di cibi crudi. Purtroppo, non sempre fanno bene al nostro corpo. come si potrebbe pensare. Infatti, alcuni ingredienti sono totalmente vietato se si vogliono evitare le possibili malattie che questo può causare.
Esempi di verdure che non dovrebbero essere consumate crude sono patata. Sarete d’accordo che le patate non sono affatto digeribili se non vengono non cotti.

Ma soprattutto non si deve mangiare crudo. perché questa verdura può essere tossico se non viene trattato nel modo giusto. In particolare, la sua composizione in solamina e caconina è pericolosa al punto da provocare mal di testa, diarrea e altri disturbi.

Lo stesso vale per melanzane e manioca. Entrambi gli ingredienti non sono consigliati per il cibo crudo. Se uno contiene una molecola tossica, l’altro contiene residui di cianuro.
Questo può portare a varie malattie. L’obiettivo di questo tipo di dieta è migliorare le prestazioni.

Cibo crudo: e la carne?

È inoltre importante attenzione alla carne. È noto che la carne contiene tutti i tipi di batteri che non dovrebbero essere ingeriti. Questo vale soprattutto per i pesci.
E se sono appassionati di sushi e altri piatti contenenti sushi, assicurarsi di controllarli prima di mangiarli! Ad esempio, è bene sapere che il pesce può contenere vermi chiamati anisakis.

Questi vermi possono facilmente penetrare nei muscoli, che possono essere molto pericolosi per la salute. Possono causare vomito e diarrea.
L’ultimo ingrediente a cui prestare attenzione nella dieta a base di cibi crudi? Carne di pollo. Questo ingrediente può contenere un batterio chiamato salmonella, i cui effetti possono essere particolarmente difficili da gestire.
Tra le malattie che può causare c’è l’intossicazione alimentare, e anche se spesso non è troppo dannoso, è meglio essere prudenti quando li si mangia.
cibo

Come si vede, gli alimenti crudi non sono privi di rischi. Occorre inoltre prestare attenzione alla scelta degli ingredienti consumati per evitare di contrarre malattie di ogni tipo.
Tanto più che gli effetti di questi alimenti si verificano molto rapidamente dopo l’ingestione. Se avete già contratto una malattia a causa di questo tipo di alimento, non esitate a cercare un aiuto professionale professionista della salute!