Scaldabagni: consigli per abbassare facilmente la bolletta

Lo scaldabagno è uno degli elettrodomestici che consuma più energia in una casa. Barlettaweb vi dà preziosi consigli su come risparmiare sulla bolletta.

Ovviamente è possibile controllare la temperatura del riscaldamento, ma ci sono altri suggerimenti per risparmiare energia.

Riduzione della bolletta elettrica

Tra gli elettrodomestici più energivori, lo scaldabagno rappresenta il 20% del consumo energetico di una famiglia. In questo periodo di crisi energetica, è necessario pensare a come ridurre i consumi per risparmiare. A tal fine, è necessario abbassare la temperatura dell’acqua. Un serbatoio connesso vi permette di gestire meglio i vostri consumi in base alle vostre reali esigenze. È possibile attivarla e disattivarla ad hoc. Questi dispositivi collegati possono far risparmiare fino al 30% sulla bolletta dell’acqua calda.

Oggi la parola d’ordine è sobrietà energetica. Gli italiani dovranno fare piccoli sacrifici. Oggi, chi si riscalda con il gas, l’elettricità o addirittura la legna ha visto aumentare sensibilmente il costo delle proprie spese energetiche. Alcuni italiani sono addirittura costretti a rimanere senza riscaldamento.
Questo può portare a situazioni drammatiche. Al momento, anche il carburante è un bene scarso, con la carenza di benzina legata allo sciopero dei lavoratori delle raffinerie e del personale delle stazioni di servizio. Il governo vuole mettere in atto delle requisizioni. Nelle prossime settimane e mesi, Barlettaweb vi parlerà di questioni economiche e sociali.

Cosa possiamo fare per abbassare le bollette? Stefano Besseghini ospite a TGCOM 24 NEWS SERA – YouTube